A PASSEGGIO CON PAPÀ – festa del papà 2018 ad Ancona

La Festa del papà viene festeggiata in Italia ogni 19 Marzo, ed è questa l’occasione giusta per passare un po’ più di tempo con i papà, spesso meno presenti in casa per via del lavoro.

Non abbiamo mai festeggiato la festa del papà insieme, forse perché ognuno di noi è occupato a coccolarsi il proprio in una giornata a lui dedicata. Quest’anno però è diverso, abbiamo pensato ad un grande regalo per tutti i papà e un bel regalo per i bambini: il tempo trascorso insieme! Sarà domenica il giorno giusto per passare una giornata nella natura festeggiando in modo alternativo la festa del papà 2018.

Numerosi studi evidenziano la necessità e i profitti che traggono i bambini nello stare a contatto con la natura e per fortuna grazie a loro spesso riscopriamo il piacere della passeggiata all’aria aperta.

Le mille esperienze e nozioni che si imparano camminando nel bosco regalano bei ricordi e grandi emozioni soprattutto se legate alla figura del papà.

Una mattinata insieme ad Ancona, solo bambini e papà! Niente mamme per 2 ore, lasciamo che i più piccoli si godano la presenza dei propri papà e possano coltivare questo rapporto così fondamentale per la crescita.

Il meraviglioso scenario del Parco del Conero di certo favorirà questa iniziativa!

L’ambiente naturale grazie alla sua benefica influenza sull’umore, sulla psiche e sul corpo aiuta a rilassarsi, rasserenare l’animo e a ristabilire ritmi di vita un po’ più naturali. Vivere un’esperienza così coinvolgente con una persona significativa contribuisce alla costruzione dell’autostima, a risvegliare l’energia e una positiva vitalità. La condivisione di momenti piacevoli, mettendosi alla prova fuori dagli schemi quotidiani, rafforza la relazione, aiuta a riscoprire se stessi e chi si ha accanto.

Cosa c’è di meglio di una passeggiata insieme nel bosco per stimolare la curiosità e riscoprire l’ambiente circostante? … unire i propri sguardi in una stessa direzione per raggiungere un obiettivo o lasciare che qualcosa di inatteso, come un fiore o un falco ne catturi l’attenzione. Lasciarsi sorprendere dalla meraviglia della natura e scoprirne i segreti; sentire i profumi e i suoni, provare sensazioni autentiche, respirare aria pulita a pieni polmoni…

“La natura è un vero e proprio carburante per l’anima. Spesso quando ci sentiamo esausti non vediamo l’ora di bere una tazza di caffè, ma i ricercatori suggeriscono un modo migliore per recuperare la nostra energia: riconnetterci con la natura” – ha spiegato Richard Ryan, professore di psicologia dell’Università di Rochester.

I giapponesi amano i cosiddetti ‘bagni nella foresta’. Questo è il significato della parola giapponese shinrin-yoku, che indica la possibilità di trarre giovamento dall’atmosfera della foresta. È una speciale terapia del benessere: si va alla ricerca di un luogo molto tranquillo tra gli alberi per ritrovare il contatto con la natura.

E’ ormai ampiamente dimostrato che le persone che amano fare escursioni all’aria aperta si sentono più vitali, felici e in salute!

I ricordi dell’infanzia che più spesso ritornano alla mente quando si è adulti sono le esperienze vissute con i propri genitori, condividendo saperi ed emozioni; momenti indelebili che costituiscono per sempre una persona.

E allora noi di HORT come sempre ricerchiamo il contatto con la natura e vogliamo farlo con voi, per regalarvi dei piacevoli momenti in famiglia, attimi di felicità e spensieratezza imparando al contempo qualcosa di nuovo.

Ci vediamo domenica in vetta al Monte Conero! seguici su FB: HORT SOC COOP

festa papà hort