Aumentare la qualità produttiva delle piante di Fragola

La qualità delle piante prodotte in vivaio non dipende solo dalla cultivar e va oltre il loro aspetto e le loro dimensioni.

È importante conoscerne anche la reale potenzialità produttiva.
Questo è possibile attraverso l’osservazione dell’architettura delle piante, una descrizione spazio temporale dello sviluppo dei fiori all’interno delle gemme (flower mapping).

Mettendo a disposizione competenze scientifiche di alto livello maturate all’interno dell’Università Politecnica delle Marche, la HORT soc. coop. offre il servizio di descrizione dell’architettura della pianta (flower mapping/counting) delle piante da frutto, sviluppato in particolare per le piante di fragola.

La descrizione fornirà importanti elementi per la conoscenza della reale potenzialità produttiva e aiuterà l’azienda a migliorare la produzione.

Destinatari del servizio

Attraverso la descrizione di numero, posizione e grado di sviluppo degli organi della pianta, il nostro servizio supporta vivaisti e agricoltori nel migliorare la qualità dei loro prodotti.

Per i VIVAISTI le descrizioni dell’architettura sono un ausilio per orientare la tecnica di produzione e una garanzia della qualità delle piante offerte.

Per i COLTIVATORI servono a guidare la tecnica di coltivazione e a fornire una garanzia della qualità agronomica delle piante da acquistare.

Per i COSTITUTORI sono uno strumento per valutare le attitudini vegeto-riproduttive di nuove varietà.

 

Il servizio è disponibile per fragola, lampone, rovo e ribes; richieste relative ad altre specie vengono comunque prese in considerazione.

Numero e posizione delle infiorescenze

Grado di sviluppo delle infiorescenze

Numero di germogli (accestimento)

Numero totale di fiori nelle infiorescenze

g

Numero di stoloni

I Costi

Seleziona il tipo di lavorazione e a seconda del numero di foglie da trattare sarano applicate le tariffe in tabella

Sono previste particolari condizioni per collaborazioni scientifiche e sperimentali.

Bibliografia

Articoli scientifici e tecnici di approfondimento sull’argomento sono segnalati e in parte consultabili a questo link: articoli